Asterismu: differenze trà e virsioni

28 byte aggiunti ,  7 anni fa
nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
 
In [[astronomia]], un asterismu hè una forma di stelle. Pò esse parte di una [[custellazione]] ufficiale, ò custituitu di stelle appartenendu à parechje custellazioni. L’asterismi sò aspessu faciuli da identificà è assai pratichi pè quale prova à familiarizassi incù u celu nutturnu.
 
== Storia ==
A lista di custellazioni di Claudius Ptolemeu d’Alessandria (85-165) hè stata a riferenza pè 1800 anni. Poi dui astronomi hannu pruvatu à alargà u catalogu di Ptolemeu : Johann Bayer (1572-1625) è Nicolas Louis de Lacaille (1713-1762). Bayer ha fattu una lista di forme chi esistavanu dipoi i tempi antichi, man non ufficiali. Lacaille creò nove forme, novi gruppi, specialmente in la zona di u polu sud, mai osservatu da l’antichi. Parechje di e sò pruposte sò state accitate. U restu era asterismi.
A situazione hè stata clarificata in 1930 quandu l’[[Unione Internaziunale Astronomica]] ha ufficialmente determinatu qual’eranu e custellazioni ufficiali.
 
== Esempii ==
Unu di i più famosi asterismi hè l’aratu, custituitu da e sette stelle più luccicanti di l’Orsa Maiò.
Un altru asterismu assai famosu è faciule à vede hè a Cinta d’Orion.
 
[[categoria:Astrunumia]]
6 182

contributi