Ragnola: differenze trà e virsioni